Attività

L’offerta formativa del Corso di dottorato in Diritto per l'innovazione nello spazio giuridico europeo, XXXVII Ciclo, si struttura su due curricula, affiancati da un percorso formativo comune di sostegno alla ricerca. Una formazione giuridica d’eccellenza, orientata all’inserimento dei dottorandi sia nel mondo della ricerca scientifica che in quello pratico-professionale, infatti, non può essere fondata solo sull’apprendimento altamente specifico e settoriale, ma deve anche mirare a trasmettere ai discenti un apparato di analisi critica dei problemi giuridici che caratterizzano il contesto attuale.


Il progetto formativo del dottorando consiste

a) nello sviluppo, sotto la guida del Supervisore, di un programma di ricerca individuale riferito ad un ambito disciplinare specifico fra quelli su cui è incentrato il Corso;

b) nella frequenza di attività didattiche di livello dottorale complementari alla ricerca non inferiori a 30 CFU. Il riconoscimento dei CFU, acquisibili frequentando insegnamenti e altre attività formative, è effettuato dal Collegio dei Docenti che autorizza la frequenza e ne valuta gli esiti. Le attività didattiche, che possono essere organizzate anche in comune tra più Corsi, comprendono anche attività di formazione finalizzate a supportare l’attività di ricerca e a fornire strumenti atti a delineare l’identità professionale dei futuri dottori di ricerca. In particolare di:

Almeno 12 CFU

  • con la frequenza (e il superamento delle eventuali prove finali) di tre corsi specialistici nell’area e nella disciplina di riferimento, scelti tra quelli programmati annualmente dal Collegio dei Docenti del corso di dottorato (per un totale di 6 crediti). 
  • con la frequenza a mutuo di un corso scelto dai dottorandi, previa comunicazione al Supervisore e al Coordinatore, tra i corsi (offerti tanto dall’Università di Udine, quanto da quella di Trieste) di cui non abbiano sostenuto l’esame durante i propri studi (per 6 crediti).

Almeno 10 CFU

Almeno 8 CFU

  • con la partecipazione a seminari e convegni organizzati presso le due sedi convenzionate, che saranno tempestivamente segnalati ai dottorandi.

Il programma di ricerca individuale si conclude con la stesura della tesi. La tesi, redatta in lingua italiana o inglese, deve contribuire all'avanzamento delle conoscenze o delle metodologie nel campo di indagine prescelto.

Il Collegio dei Docenti valuta annualmente l’attività di formazione e di ricerca svolta dai singoli dottorandi ai fini dell’ammissione all’anno successivo e alla fase di valutazione della tesi.

Il Collegio prevede la corrispondenza di un credito a 7 ore di didattica frontale (lezioni, seminari, convegni) e si richiede di rispettare nell’ambito del triennio l’impegno di almeno 30 CFU ai sensi dell’art. 5, comma 2, lett. b) per le attività offerte presso le sedi del Corso di dottorato.


Corsi ad hoc

Ogni anno accademico il Collegio dei docenti organizza tre corsi di almeno 14 ore ciascuno. 
Per l’a.a. 2021/2022 sono previsti i seguenti corsi:
-
Fonti del diritto e limitazioni dei diritti fondamentali in tempi di emergenza sanitaria (corso generale comune – Primo semestre);
- Le ricadute dell’emergenza sanitaria in ambito privatistico (curriculum Area privatistica-economica – Secondo semestre);
- Le ricadute dell’emergenza sanitaria in ambito pubblicistico(curriculum Area pubblicistica - Secondo semestre).

Anno accademico 2021- 2022
CORSO GENERALE - Tutti i curricula
<< Fonti del diritto e limitazioni dei diritti fondamentali in tempi di emergenza sanitaria >>

DOCENTE

ARGOMENTO / TITOLO

DATA E LUOGO

Gian Paolo Dolso
Università di Trieste

Libertà di circolazione e pandemia

 

Elisabetta Bergamini
Università di Udine

Il principio di solidarietà e la risposta dell'Unione europea alla crisi pandemica

 

Ludovico Mazzarolli
Università di Udine

Emergenza sanitaria e fonti del diritto nel sistema nazionale

 

Francesco E. Grisostolo
Università di Udine

Emergenza sanitaria e fonti del diritto: una prospettiva comparata

 

Valeria Filì
Università di Udine

I riflessi della pandemia sui rapporti di lavoro

 

Stefano Amadeo
Fabio Spitaleri

Università di Trieste (2 incontri)

La crisi nella crisi: le fonti dell’Unione a tutela dello Stato di diritto

 

Angelo Venchiarutti
Università di Udine

Emergenza da Covid-19 e diritto alla riservatezza

 


Anno accademico 2021- 2022
CV 1 Area privatistica - economica
<< Le ricadute dell’emergenza sanitaria in ambito privatistico >>

(secondo semestre)

DOCENTE

ARGOMENTO / TITOLO

DATA E LUOGO

Conferenza

 

 

Conferenza

 

 

Raffaella Pasquili
Università di Udine

Emergenza sanitaria e rimedi contrattuali: profili generali

 

Daniele Casciano
Università di Udine

Il trasporto di persone all’epoca del COVID: i diritti dei passeggeri

 

Claudia Carchio
Università di Bologna

Gli ammortizzatori sociali nell'emergenza pandemica

 

Vincenzo Antonini
Università di Padova

Novità legislative ed esigenze dell’impresa nella pandemia

 

Linda Miotto
Università di Udine

Crisi economiche ed evoluzione della struttura finanziaria delle società

 


Anno accademico 2021- 2022
CORSO CV 2 Area pubblicistica

<< Le ricadute dell’emergenza sanitaria in ambito pubblicistico >>

(secondo semestre)

DOCENTE

ARGOMENTO / TITOLO

DATA E LUOGO

Conferenza

 

 

Conferenza

 

 

Dimitri Girotto
Università di Udine

Regioni e gestione dell’emergenza sanitaria

 

Francesco Deana
Università di Udine

L'intervento del bilancio dell'Unione nella gestione dell'emergenza Covid-19

 

Enrico Amati
Luca Baron

Università di Udine

Emergenza Covid-19 e diritto penale. Tra istanze repressive ed esigenze di contenimento della risposta punitiva

 

Natalia Rombi
Università di Udine

La salute dei detenuti al tempo dell’emergenza sanitaria

 

Mario Nussi
Samantha Buttus

Università di Udine

Il sistema tributario alla prova della pandemia

 

 

 

Anno accademico 2020 – 2021
CORSO GENERALE - Tutti i curricula
<< Governare la complessità tra fonti e giudici nello spazio giuridico europeo >>

(primo semestre)

Gli incontri si svolgono sulla piattaforma Microsoft Teams

Prof. Roberto Scarciglia (Università di Trieste)
“Complessità e comparazione giuridica”
3 novembre 2020, ore 15.00-16.30

Prof.ssa Laura Montanari (Università di Udine)
“Rule of Law e indipendenza del Giudiziario nello spazio giuridico europeo”
24 novembre 2020, ore 15.00-16.30

Prof. Enrico Amati (Università di Udine)
“La nozione autonoma di materia penale e l’ambito d’applicazione delle garanzie penalistiche nella prospettiva europea”
1 dicembre 2020, ore 15.00-16.30

Prof. Nicola Lupo (Università LUISS – Roma)
“20 anni dall’approvazione della Carta di Nizza: un dialogo a più voci”
Ne discute con: Stefano Amadeo, Gian Paolo Dolso, Paolo Giangaspero, Laura Montanari
14 Dicembre 2020, ore 10.00-13.00

Prof.ssa Francesca Fiorentini (Università di Trieste)
“Il Common Core del diritto privato europeo: metodi, risultati e problemi dell'armonizzazione giuridica europea”
11 gennaio 2021, ore 15.00-16.30

Dott.ssa Kristin Hausler (Dorset Senior Research Fellowand Director, Centre for International Law - British Institute of International and Comparative Law)
“The Heritage of Minorities, Indigenous Peoples and Migrants in the European Legal Sphere”
20 gennaio 2021, ore 15.00-16.30

 


Anno accademico 2020 – 2021
Corso ad hoc - CV 1 - Area privatistica-economica
<< Innovazione tecnologica e strumenti privatistici >>

(secondo semestre)

DOCENTE

ARGOMENTO / TITOLO

DATA E LUOGO

Prof.ssa Silvia Bolognini
Università di Udine

Vendita a distanza dei prodotti alimentari e avvento delle nuove tecnologie

Giovedì 25 marzo 2021
Ore 15.00-17.00

Conferenza

Prof. Enrico Al Mureden
Università di Bologna

Mobilità del futuro: sostenibilità e sicurezza

Mercoledì 14 aprile 2021
Ore 15.00-17.00

Prof.ssa Roberta Nunin
Università di Trieste

Innovazione tecnologica e sicurezza nei luoghi di lavoro

Mercoledì 21 aprile 2021
Ore 15.00-17.00

Conferenza

Prof.ssa Carolina Perlingieri
Università di Napoli Federico II

Creazione e circolazione del bene prodotto dal trattamento algoritmico dei dati

Venerdì 30 aprile 2021
Ore 15.00-17.00

Prof.ssa Cecilia Severoni
Università di Udine

Responsabilità e nuove tecnologie nei trasporti autonomi

Venerdì 14 maggio 2021
Ore 11.00-13.00

Prof.ssa Raffaella Pasquili
Università di Udine

Innovazione tecnologica e tutela della privacy

Giovedì  27 maggio 2021
Ore 11.00-13.00

Prof. Vittorio Giorgi
Università di Udine

Aspetti innovativi della legislazione ILVA

Venerdì 18 giugno 2021
Ore 11.00-13.00


Anno accademico 2020 – 2021
CORSO AD HOC - CV 2 - Area pubblicistica
<< Innovazione tecnologica e strumenti pubblicistici >>

 (secondo semestre)

DOCENTE

ARGOMENTO / TITOLO

DATA E LUOGO

Conferenza

Avv. Ida Carla Maggio
Università di Udine

Dott. Raffaele Tartaglia Polcini
Banca d'Italia

La prova statistica nel processo civile

https://disg.uniud.it/dettaglio-news/default-674635d378#&gid=lightbox-group-689&pid=0

Venerdì 19 marzo 2021
Ore 16.30 - 18.30

Prof.ssa Elisabetta Bergamini
Università di Udine

Innovazione tecnologica e contratti a distanza nel diritto internazionale privato

Venerdì 26 marzo 2021
Ore 15.00-17.00 

Prof. Andrea Scella
Università di Udine

Intelligenza artificiale e processo penale

Giovedì 8 aprile 2021
Ore 15.30-17.30

Conferenza

Prof.ssa Sandra Antoniazzi, Università di Roma "Tor Vergata"

Prof.ssa Giulia Milo
Università di Trieste

Smart City: quadro giuridico, competenze degli enti territoriali e servizi pubblici locali

Venerdì 16 aprile 2021
Ore 10.30-12.00

Prof. Dimitri Girotto
Università di Udine

Il voto a distanza in Parlamento

Giovedì 22 aprile 2021
Ore 10.00-12.00 12.

Prof.ssa Elena D’Orlando
Università di Udine

ICT e PA

Giovedì 6 maggio 2021
Ore 11.00-13.00

Prof. Mario Nussi
Università di Udine

L'innovazione tecnologica nell'at-tuazione dei tributi

Martedì 18 maggio 2021
Ore 11.00-13.00


Corsi del Dottorato in Scienze Giuridiche - fino al XXXV ciclo

Anno accademico 2019 – 2020
CORSO GENERALE: "Le evoluzioni più recenti del sistema delle fonti del diritto" (1° semestre)

Tutti i curricula

DOCENTE

ARGOMENTO / TITOLO

DATA E LUOGO

Prof. Roberto Scarciglia

(Università di Trieste) 2 ORE

Il sistema delle fonti alla prova della globalizzazione

TRIESTE

5 novembre 2019

ore 15.00-17.00 – Aula Bachelet (1° piano corpo centrale)

Prof. Gian Paolo Dolso

(Università di Trieste) 2 ORE

Una nuova gerarchia delle fonti: i sistemi di integrazione europei alla prova

UDINE

22 novembre 2019

ore 9.30-13.30 – Sala riunioni DISG (via Treppo, 18)

Prof.ssa Laura Montanari

(Università di Udine) 2 ORE

“ “

Prof. Gian Paolo Dolso e Prof. Giulia Milo 2 ORE

(Università di Trieste)

Le fonti secondarie: le linee guida Anac e all'utilizzo di esse da parte del giudice amministrativo

UDINE

29 novembre 2019

ore 15.00-17.00 - Sala riunioni DISG (via Treppo, 18) - SOSPESA

Prof. Valeria Filì

(Università di Udine) 2 ORE

L’autonomia collettiva nel sistema delle fonti

UDINE

3 dicembre 2019

ore 14.30-16.30

ore 17.00- 19.00

Sala riunioni DISG (via Treppo, 18)

Dott. Vincenzo Antonini

(Dottore di ricerca in diritto commerciale) 2 ORE

Le fonti private del diritto commerciale

Corso formativo di inglese

L’inglese per il diritto e l’economia

UDINE

13 dicembre 2019

10.00-13.00

14.00-17.00

Sala riunioni DISG (via Treppo, 18)

Prof. Fabio Padovini

(Università di Trieste) 2 ORE

Fonti nuove e regole sulla circolazione dei beni: prospettive europee (parte I)

TRIESTE

15 gennaio 2019

ore 15.00-19.00 – Aula Sblattero (2° piano corpo centrale)

Prof. Fabio Padovini

(Università di Trieste) 2 ORE

Fonti nuove e regole sulla circolazione dei beni: prospettive europee (parte II)

Prof. Gian Paolo Dolso e Prof. Giulia Milo 2 ORE

(Università di Trieste)

 

Prof. Stefano Amadeo

(Università di Trieste) 2 ORE

“Le fonti secondarie: le linee guida Anac e all'utilizzo di esse da parte del giudice amministrativo”

“L’evoluzione del diritto primario dell’Unione europea. L’efficacia della Carta dei diritti fondamentali e del diritto “non scritto”

TRIESTE

24 gennaio 2020

ore 11.00-13.00

ore 15.00-17.00

Aula Sblattero (2° piano corpo centrale)



Anno accademico 2019 – 2020
CORSO AD HOC CV. 2  : "IMPRESE, LOGISTICA, LAVORO" (2° semestre)

DOCENTE

ARGOMENTO / TITOLO

DATA E LUOGO

Prof. aggr. Paolo Cuomo

(4 ore)

IUS/04

Udine, 13.2.2020

Ore 9.00-13.00

Prof.ssa Anna Zilli

(3 ore)

IUS/07

Udine, 13.2.2020

Ore 15.00-17.00

Prof. Rocco Lobianco

(6 ore)

IUS/04

Lezione svolta su Skype

20.3.2020

Ore 9.00-12.00 e

14.00-17.00

Prof.ssa Valeria Filì

(2 ore)

IUS/07

Lezione svolta su Teams

29.4.2020

Ore 18.00-20.00

 



Anno accademico 2019 – 2020
CORSO AD HOC CV 3 : 
“Parametri sovranazionali tra Corte costituzionale e giudici comuni” (2° semestre)

DOCENTE

ARGOMENTO / TITOLO

DATA E LUOGO

Prof. Gian Paolo Dolso (Università di Udine) 2 ore

Carte dei diritti sovranazionali: il ruolo dei giudici comuni nella prospettiva della Corte costituzionale

28 aprile , ore 17.00/19.00

Prof. Paolo Giangaspero (Università di Trieste) 2 ore

I parametri internazionali nella giurisprudenza della Corte costituzionale

29 aprile, ore 10.00/12.00

Prof. Dimitri Girotto (Università di Udine) 2 0re

La giurisprudenza della Corte di Strasburgo in materia di elezioni nella giurisprudenza dei giudici comuni. Il ruolo della soft law della Commissione di Venezia.

30 aprile, ore 10.00/12.00

Prof. Enrico Amati (Università di Udine) 2 ore

Diritto penale, diritto Ue e giudici comuni

4 maggio, ore 10.00/12.00

Prof. Stefano Ciampi (Università di Trieste) 2 ore

Diritto penale, Cedu, e ruolo dei giudici comuni.

6 maggio, ore 10.00/12.00

Prof. Natalia Rombi (Università di Udine) 2 ore

Processo penale e parametri europei.

8 maggio, ore 10.00/12.00

Prof. Samantha Buttus (Università di Udine) 2 ore

Diritto UE e giudice tributario

12 maggio, ore 10.00/12.00

Prof. Leopoldo Coen (Università di Udine)

Il diritto dell’Unione europea davanti al giudice amministrativo

14 maggio, ore 17.00/19.00



Anno accademico 2019 – 2020
CORSO AD HOC: I princìpi cardine dell'ordinamento giuridico europeo (2° semestre)

Curriculum: “Diritto comparato, internazionale e dell'Unione Europea”

CORSO SOSPESO

DOCENTE

ARGOMENTO / TITOLO

DATA E LUOGO

Prof. Laura Montanari (Università di Udine) 2 ORE

Lezione introduttiva: principi, valori e identità dell'UE

Udine

Prof. Stefano Amadeo (Università di Trieste) 2 ORE

La garanzia dei diritti fondamentali nell'Unione fra Carta dei diritti fondamentali e fonti "esterne" di protezione

Trieste

Dott. Spitaleri (Università di Trieste) 2 ORE

Il principio di eguaglianza nel diritto dell'Unione europea

Trieste

Prof. Mariarita D’Addezio

(Università di Udine) 2 ORE

I principi fondamentali per il Diritto agrario dell'Unione Europea

Udine

Prof.ssa Silvia Bolognini (Università di Udine) 2 ORE

I princìpi del diritto alimentare nell'Unione europea

Udine

Dott. Pier Marco Rosa Salva (Università di Udine) 2 ORE

I princìpi in materia di pubblica amministrazione nel diritto dell’Unione europea

Udine

Dott. Francesco Deana (Università di Udine) 2 ORE

Principio democratico ed informazione ambientale nell'Unione europea

Udine

Prof. Gianpiero Porcaro (Università di Udine) 2 ORE

Il diritto a una buona amministrazione ex art. 41 della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea

Udine

Prof. Elisabetta Bergamini (Università di Udine) 2 ORE

Il principio di mutuo riconoscimento dei titoli professionali

Udine



CORSO DI DOTTORATO UD-TRIESTE
PROGRAMMAZIONE DIDATTICA A.A. 2019/2020
CV4
:Godimento e circolazione dei beni fra progresso tecnologico e confini mobili dei rapporti privati” -Referente: Prof. Fabio Padovini

CORSO SOSPESO

SCHEMA DI SINTESI CORSO CV3

RELATORE

TITOLO DELLA LEZIONE

DATA

ORE

Prof. Fabio Padovini,

Università degli studi di Trieste

Godimento e circolazione dei beni nella pluralità delle fonti

 

 

Autunno 2019

(data da definire)

 

Ore 3

Prof. VincenzoCuffaro,

Università degli Studi “Roma tre”

Oltre la locazione: il “rent to buy”, nuovo contratto per l’acquisto di immobili

 

Profili rimediali della locazione di scopo

 

Autunno 2019

(data da definire)

 

Ore 3

Prof.ssa Elena Bargelli,

Università degli Studi di Pisa

La locazione immobiliare nelle ultime tappe del diritto europeo

Autunno 2019

(data da definire)

 

Ore 3

Prof. Edoardo Ferrante,

Università degli Studi di Torino

La vendita nell’unità del sistema ordinamentale

Autunno 2019

(data da definire)

 

Ore 3

Dott. Luca Ballerini,

Università degli Studi di Trieste

Vendita (di “lunga durata”) e prezzo nullo o negativo

Autunno 2019

(data da definire)

 

Ore 3

Dott. Giacomo Buset,

Università degli Studi di Trieste

Violazione di norme tributarie e contratto (di locazione)

Autunno 2019

(data da definire)

 

Ore 3

N.B.: relatori e titoli (delle lezioni) provvisori

 

TITOLO CORSO: “Frontiere, immigrazione e asilo, lavoro e inclusione sociale”

(1° semestre)

DOCENTE

ARGOMENTO / TITOLO

DATA E LUOGO

Modulo 1. I diritti dello straniero e del lavoratore straniero

Prof.ssa Laura Montanari (Università di Udine)

Prof. Gian Paolo Dolso (Università di Trieste)

 

Lo straniero nella Costituzione: prospettive normative e giurisprudenziali.

Venerdì 14 dicembre 2018, ore 14-17, sala Riunioni Dipartimento di Scienze giuridiche, Università di Udine

Prof.ssa Roberta Nunin (Università di Trieste)

L’OIL/ILO e la protezione del lavoratore straniero migrante e della sua famiglia.

Venerdì 11 gennaio 2019, ore 10-12, aula Sblattero, piazzale Europa 1, Università di Trieste

Modulo 2. Sicurezza delle frontiere e controllo dell’immigrazione

Prof. Stefano Amadeo (Università di Trieste)

La disciplina dell’ingresso, del soggiorno e del rimpatrio dello straniero nel diritto dell’Unione europea

Venerdì 18 gennaio 2019, ore 15-17, aula Sblattero, piazzale Europa 1, Università di Trieste

Prof. Mitja Gialuz (Università di Trieste)

Nascita, evoluzione e crisi del sistema Schengen nella prospettiva penale

Mercoledì 20 febbraio 2019, ore 14-18, aula Sblattero, piazzale Europa 1, Università di Trieste

Modulo 3. L’accoglienza del rifugiato e del lavoratore straniero

Prof. Stefano Amadeo Università di Trieste)

I quattro pilastri normativi della protezione internazionale nell’Unione europea. In particolare: il diritto di soggiorno e i diritti socio-economici dei titolari di protezione e dei richiedenti protezione

Venerdì 25 gennaio 2019, ore 15-17, aula Sblattero, piazzale Europa 1, Università di Trieste

Prof.ssa Roberta Nunin (Università di Trieste)

L’accesso al lavoro, il trattamento nel lavoro e l’integrazione sociale dello straniero in Italia

Venerdì 1 febbraio 2019, ore 10-12, aula Sblattero, piazzale Europa 1, Università di Trieste

Modulo 4. I diritti dei familiari stranieri di cittadini dell’Unione e di Paesi terzi in libera circolazione

Dott. Francesco Deana (Università di Udine)

Prof.ssa Elisabetta Bergamini (Università di Udine)

Il dritto di soggiorno dei familiari stranieri tra direttiva 2004/38 e giurisprudenza CGUE

La circolazione degli statuti familiari e il diritto di soggiorno dei cittadini di Stati terzi

Venerdì 8 febbraio, ore 14-17, sala Riunioni Dipartimento di Scienze giuridiche, Università di Udine

 

Modulo 5. Le garanzie dello straniero in soggiorno “irregolare”: profili di diritto penale, internazionale e dell’Unione europea

Prof. Mitja Gialuz (Università di Trieste)

Il diritto alla libertà personale degli stranieri tra CEDU e Carta di Nizza

Venerdì 15 febbraio, ore 14-16, aula Sblattero, piazzale Europa 1, Università di Trieste

Prof. Fabio Spitaleri (Università di Trieste)

Il rimpatrio dello straniero in condizione di soggiorno irregolare

Venerdì 15 febbraio, ore 16-18, aula Sblattero, piazzale Europa 1, Università di Trieste

 


Titolo corso:  “Profili della responsabilità. Un’analisi multidisciplinare”

Curriculum : “Diritto comparato, internazionale e dell'Unione Europea”

DOCENTE

ARGOMENTO / TITOLO

DATA E LUOGO

Dott.ssa Paola Monaco (Università di Trieste)

La responsabilità civile in diritto comparato

Giovedì 14 marzo, ore 11:00-13:00, aula Sblattero, piazzale Europa 1, Università di Trieste

Prof. Simone Matteoli (Università della Campania)

Le responsabilità dell'operatore del settore alimentare nel reg. CE n. 178/2002

Giovedì 21 marzo, ore 14-16, Sala riunioni Dipartimento di Scienze giuridiche, Università di Udine

Prof.ssa Silvia Bolognini (Università di Udine)

La responsabilità nella fornitura delle informazioni alimentari al consumatore nel reg. UE n. 1169/2011

Giovedì 21 marzo, ore 16-18, Sala riunioni Dipartimento di Scienze giuridiche, Università di Udine

Prof. Roberto Scarciglia (Università di Trieste)

La responsabilità nel diritto amministrativo comparato

Giovedì 4 aprile 2019, ore 14.00-16.00, aula M, piazzale Europa 1, Università di Trieste

Dott. Pier Marco Rosa Salva (Università di Udine)

La responsabilità in materia ambientale: una comparazione tra Italia e Francia

Giovedì 4 aprile 2019, ore 16.00-18.00, Sala riunioni Dipartimento di Scienze giuridiche, Università di Udine

Prof. Mario Nussi (Università di Udine)

Autonomia sostanziale e criticità procedimentali della responsabilità patrimoniale nel diritto tributario

Giovedì 9 maggio 2019, ore 14.00-16.00, Sala riunioni Dipartimento di Scienze giuridiche, Università di Udine

Prof.ssa Elisabetta Bergamini (Università di Udine)

La responsabilità degli Stati nel diritto internazionale

Giovedì 9 maggio 2019, ore 16.00-18.00, Sala riunioni Dipartimento di Scienze giuridiche, Università di Udine


Titolo corso:  “Organizzazione dell’impresa e rapporti di lavoro”

Curricula “Diritto dell’impresa e dei trasporti” e Diritto civile e processuale civile

DOCENTE

ARGOMENTO / TITOLO

DATA E LUOGO

Prof.ssa Roberta Nunin (Università di Trieste)

Algocracy? Il lavoro tramite piattaforme tra nuovi modelli organizzativi e nuove esigenze di tutela

Lunedì 4 marzo, ore 14:30-16:30, aula da definire, piazzale Europa 1, Università di Trieste

avv. Daniele Casciano

La responsabilità solidale del committente nell’autotrasporto merci per conto terzi

Venerdì 22 marzo, ore 11:00-12:30, aula C, Università di Udine

Prof.ssa Valeria Filì (Università di Udine)

Mutamenti organizzativi dell’impresa e rapporto di lavoro

Venerdì 22 marzo, ore 14:30-16:00, Sala riunioni Dipartimento di Scienze giuridiche, Università di Udine

Prof.ssa Anna Zilli (Università di Udine)

Mutamenti organizzativi della P.A. e rapporto di lavoro

Venerdì 22 marzo, ore 16:15-17:45, aula G, Università di Udine

Prof.ssa Linda Miotto (Università di Udine)

Corporate governance e PMI: l’innovazione

Mercoledì 3 aprile 2019, ore 11.45-13.15, aula H, Università di Udine

Dott. Fabio Londero (Capo Ufficio Legale Danieli Group)

Contratti, litigation e compliance: la gestione dei rischi nelle aziende multinazionali

Mercoledì 3 aprile 2019, ore 14.30-16.00, aula H, Università di Udine

Prof. Paolo Cuomo (Università di Udine)

L’organizzazione della struttura finanziaria nelle imprese innovative

Mercoledì 29 maggio 2019, ore 11.30-13.00, aula H, Università di Udine

Prof. Michele Comenale Pinto (Università di Sassari)

Da definire

Data da definire, aula da definire, Università di Udine


Titolo corso: “La nascita di un embrione di «giustizia penale europea» tra esigenze repressive e resistenze nazionali”

Curriculum “Diritto pubblico e sistema penale”

DOCENTE

ARGOMENTO  TITOLO

DATA E LUOGO

Prof. Mitja Gialuz (Università di Trieste)

La nascita della dimensione europea della giustizia penale

Lunedì 8 aprile, ore 11:00-13:00, ‘auletta di diritto pubblico’, piazzale Europa 1, Università di Trieste

Prof. Mitja Gialuz (Università di Trieste)

L’insufficienza della “delega a Strasburgo” e le iniziative della Commissione per l’affermazione dei diritti dell’imputato

Lunedì 8 aprile, ore 14:00-16:00, ‘auletta di diritto pubblico’, piazzale Europa 1, Università di Trieste

Prof. Mitja Gialuz (Università di Trieste)

Le Direttive di Stoccolma (I parte)

Mercoledì 10 aprile, ore 11:00-13:00, biblioteca di diritto costituzionale, piazzale Europa 1, Università di Trieste

Prof. Mitja Gialuz (Università di Trieste)

Le direttive di Stoccolma (II parte)

Mercoledì 10 aprile, ore 14:00-16:00, biblioteca di diritto costituzionale, piazzale Europa 1, Università di Trieste

Prof. Mitja Gialuz (Università di Trieste)

L’implementazione delle direttive: il caso della direttiva sul diritto all’assistenza linguistica

Giovedì 15 aprile 2019 ore 11:00-13:00, ‘auletta di diritto pubblico’, piazzale Europa 1, Università di Trieste

Prof. Mitja Gialuz (Università di Trieste)

La vittima del reato dalla decisione quadro 2001/220/GAI alla direttiva 2012/29/UE

Giovedì 15 aprile 2019, ore 14:00-16:00, ‘auletta di diritto pubblico’, piazzale Europa 1, Università di Trieste

Prof. Mitja Gialuz (Università di Trieste)

L’implementazione della direttiva 2012/29/UE negli ordinamenti nazionali

Giovedì 16 aprile 2019 ore 11:00-13:00, biblioteca di diritto costitu-zionale, piazzale Europa 1, Univer-sità di Trieste

Prof. Mitja Gialuz (Università di Trieste)

Le prospettive de iure condendo

Giovedì 16 aprile 2019, ore 14:00-16:00, biblioteca di diritto costitu-zionale, piazzale Europa 1, Univer-sità di Trieste

 

Titolo corso: "Diritto e Uguaglianza di Genere"

 

OFFERTA FORMATIVA DEL DOTTORATO INTERATENEO UDINE-TRIESTE IN SCIENZE GIURIDICHE

Anno accademico 2017 – 2018

1) CORSO GENERALE ‘Diritto e uguaglianza di genere’ (1° semestre)

 

  DOCENTE

ARGOMENTO/TITOLO

DATA E LUOGO

Prof. Gian Paolo Dolso (Associato di Diritto costituzionale

La giurisprudenza della Corte di Strasburgo in tema di discriminazioni di genere

17 novembre, 9-11 (2 ore), aula Venezian, piazzale Europa 1, Università di Trieste

Prof. Stefano Amadeo (Ordinario di Diritto Unione europea)

L'eguaglianza di genere nel diritto dell'Unione e i suoi limiti. Da "deroga" al principio di non discriminazione ad "attuazione normativa" del principio di uguaglianza di cui all'art. 20 Carta dei diritti fondamentali?

17 novembre, 11-13 (2 ore), aula Venezian, piazzale Europa 1, Università di Trieste

Prof.ssa Marina Brollo, prof.ssa Valeria Filì (Ordinarie di Diritto del lavoro)

Convegno in occasione della Giornata Internazionale per l'eliminazione di ogni forma di violenza di genere

"Le difficili libertà delle donne tra violenze di genere e modelli culturali"

22 novembre, ore 16-19, Aula 3 Polo Economico-Giuridico, via Tomadini 30, Università di Udine

Prof.ssa Roberta Nunin (Associata di Diritto del lavoro)

La sicurezza sul lavoro in una prospettiva di genere ed il rilievo antidiscriminatorio delle norme prevenzionistiche

2 febbraio, ore 11 (2 ore), aula Sblattero (II piano), piazzale Europa 1, Università di Trieste

Prof.ssa Maria Dolores Ferrara (Ricercatrice di Diritto del lavoro)

La contrattazione collettiva di genere

2 febbraio, ore 14 (2 ore), Sblattero (II piano), piazzale Europa 1, Università di Trieste

Prof.ssa Anna Zilli (Ricercatrice di Diritto del lavoro)

Dott. Lucio Benvegnù (Consigliere presso la Corte d'Appello di Trieste)

Prof.ssa Valeria Filì (Ordinaria di Diritto del lavoro)

Modulo "Diritto antidiscriminatorio e diritto del lavoro" a tre voci

 

Eguaglianza e divieti di discriminazione nel sistema delle fonti del diritto del lavoro

 

Il licenziamento discriminatorio

 

Età e disabilità: quale tutela?

9 febbraio 2018, pomeriggio (3 ore), Sala Scrosoppi, Viale Ungheria 22, Udine

(organizzazione a cura del CPO dell'OAU, con il patrocinio del DISG - Uniud)

 


Titolo corso avanzato di ricerca: "L’Unione Europea tra Crisi e Nuove Sfide"

Numero ore: 16

SSD:

IUS/02 - DIRITTO PRIVATO COMPARATO

IUS/03 - DIRITTO AGRARIO

IUS/12 - DIRITTO TRIBUATARIO

IUS/13 - DIRITTO INTERNAZIONALE

IUS/14 - DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA

IUS/21 - DIRITTO PUBBLICO COMPARATO

Obiettivi formativi:

Il corso si propone di fornire alle/ai dottorande/i gli strumenti per riflettere sull’attuale situazione dell’Unione europea, che ‑ come le vicende più recenti dimostrano – sta affrontando una crisi senza precedenti, che pare mettere in discussione la stessa validità del processo di integrazione.

Contenuti del corso:

Il corso di propone di analizzare il quadro istituzionale e normativo dell’Unione europea, alla luce delle difficoltà – speculari – che stanno incontrando sia l’avanzamento del processo di integrazione, sia i rapporti con gli ordinamenti degli Stati membri. Esemplificative a questo riguardo sono le difficoltà di una gestione comune della crisi migratoria, così come le resistenze rispetto alla creazione di un meccanismo di controllo sul rispetto del principio di rule of law. Il tema dei rapporti tra i sistemi verrà affrontato da diversi punti di vista, grazie al contributo dei membri del collegio (in particolare del curriculum), che si occupano di materie differenti – dal diritto agrario al diritto tributario ‑ ma tutte accomunate dall’interazione con il diritto dell’Unione europea. Lo studio comparato permetterà inoltre di cogliere le similitudini e le differenze tra le diverse esperienze nazionali. Durante il corso ci si confronterà con gli elementi di criticità del processo di integrazione, dalla Brexit all’ipotesi di un’Unione a più velocità, senza però trascurare le rinnovate proposte di avanzamento formulate anche di recente dalle stesse istituzioni europee. La riflessione si sposterà poi sui rapporti con gli ordinamenti nazionali, al fine di mettere in luce le sfide che il diritto – nazionale e sovranazionale – sta affrontando, con riferimento ai diversi settori materiali. In questo modo sarà possibile soppesare criticamente i costi/benefici della partecipazione all’Unione, sempre più oggetto di contestazione nel dibattito politico, senza un’adeguata comprensione delle questioni giuridiche ed economiche coinvolte.

Metodi didattici:

L’attività di approfondimento avverrà nella forma di: lezioni tenute dai docenti del corso di dottorato; seminari svolti da studiosi e specialisti, sia italiani sia stranieri; convegni organizzati nell’ambito dei progetti di ricerca che vedono coinvolti i membri del collegio dei docenti.

Modalità di verifica dell’apprendimento:

La verifica finale consisterà nella stesura di una relazione volta ad approfondire uno dei temi trattati durante le lezioni, anche in relazione agli interessi di ricerca di ciascun dottorando, oppure a delineare il filo conduttore che lega il tema principale del corso. Gli scritti non dovranno superare le 4.000 parole, note incluse, per ogni corso.

Altre informazioni:

La distribuzione dell’attività didattica fra le due sedi di Trieste e Udine avverrà in modo omogeneo, così da ripartire anche il carico economico delle diverse iniziative.

Scarica il programma del corso


TITOLO CORSO AVANZATO DI RICERCA: «INDUSTRY 4.0» E «COLLABORATIVE ECONOMY»: SFIDE E OPPORTUNITA’ PER LE IMPRESE E I LAVORATORI

CURRICULUM: Diritto dell’impresa e dei trasporti

Numero ore: 16

SSD:

IUS/04 - DIRITTO COMMERCIALE; IUS/06 - DIRITTO DELLA NAVIGAZIONE; IUS/07 - DIRITTO DEL LAVORO

Obiettivi formativi:

Fornire le nozioni essenziali e le categorie giuridiche fondamentali per interpretare le dinamiche e gli effetti della nuova economia, denominata: «gig economy» o «sharing economy» o «collaborative economy» o «platform economy», e del processo di trasformazione della produzione industriale, denominato «quarta rivoluzione industriale» o «industry 4.0». Alla luce delle trasformazioni in atto, i paradigmi e le categorie del passato cominciano a frantumarsi rendendo i nuovi fenomeni difficilmente inquadrabili negli antichi schemi, così imponendo un loro ripensamento e stimolando delle riflessioni critiche e di visione prospettica.

Contenuti del corso:

Analisi dei fenomeni e dei meccanismi del nuovo mercato che si sviluppa sul web per il tramite delle piattaforme digitali nonché dei processi di trasformazione della produzione industriale derivante dalla capillare diffusione delle tecnologie digitali, dall’interconnessione degli oggetti, «internet of things», e dallo sviluppo della robotica. Messa in luce delle criticità e delle opportunità che la nuova economia e la quarta rivoluzione industriale sollevano sia per le imprese sia per i lavoratori.

Metodi didattici:

Lezioni frontali, workshop, seminari.

Modalità di verifica dell’apprendimento:

Colloquio finale.

Altre informazioni:

Docenti: professori e ricercatori universitari, avvocati.

Offerta formativa del dottorato interateneo Udine-Trieste in Scienze Giuridiche

Anno accademico 2016 – 2017

1) Diritto, Scienza e Tecnologia (1° semestre)

DOCENTE

ARGOMENTO / TITOLO / ORE

DATA E LUOGO

Prof.ssa Roberta Nunin

I poteri di controllo del datore di lavoro nell'era dello “smart work”: innovazione tecnologica, possibili conflitti tra sfera privata e lavorativa, tutele contro gli abusi

17 Gennaio 2016, ore 11-13, aula Sblattero, Università di Trieste

Prof. Roberto Scarciglia

Come pensano i giudici: riflessioni comparative fra diritto e narrazione

17 Gennaio 2016, ore 15-17, aula Sblattero, Università di Trieste

Prof.ssa Mariarita D'Addezio

Le energie rinnovabili e l'impatto della tecnologia sul diritto per l'agricoltura

24 Gennaio 2017, ore 11-13, sala riunioni del Dipartimento di Scienze Giuridiche, Università di Udine

Prof.ssa Elisabetta Bergamini

Surrogazione di maternità e fecondazione medicalmente assistita: il problema del riconoscimento degli status

24 Gennaio 2017, ore 15-17, Università di Udine

Dott. Bernardo Calabrese

Disruptive technologies e legislazione: prospettive di compatibilità de iure condito e prospettive di riforma de iure condendo in materia di sharing economy

31 Gennaio 2017, ore 11-13, Università di Udine

Dott. Francesco Deana

Tutela del consumatore e del professionista nel mercato europeo della ‘collaborative economy’

31 Gennaio 2017, ore 15-17, Università di Udine

Prof.ssa Anna Zilli

Flessibilità e sicurezza nel lavoro: il caso dei c.d. Voucher per prestazioni di lavoro accessorio

8 Marzo 2017, ore 11-13, Università di Udine

Prof.ssa Laura Westra

Science, Law, and Technology: Insights into the Case of Climate Change

28 Marzo 2017, Università di Trieste

 

Anno accademico 2015 – 2016

1) Le interazioni fra diritto globale e locale (le lezioni si terranno nel primo semestre dell’a.a. 2015/2016)

DOCENTE

ARGOMENTO / TITOLO / ORE

DATA E LUOGO

Prof. Calogero Pizzolo

Riflessioni sul costituzionalismo in America Latina alla luce dei rapporti con la Corte interamericana (2 ore)

Mercoledì 4 novembre, ore 15:30, Università di Udine

Prof. Calogero Pizzolo; Prof. Roberto Scarciglia

Verso un diritto amministrativo globale: profili sostanziali, procedurali e metodologici (2 ore)

Giovedì 5 novembre, ore 15:30, Università di Udine

Prof.ssa Montanari (organizzato da)

Individual Legal Positions and Instruments of Protection against Public Administration (6 ore)

Venerdì 6 novembre, ore 9:30 (CISM Piazza Garibaldi 18, Udine)

Prof.ssa Jacob De Fradera

The Harmonization of Private Law in Latin America. A General Introduction (2 ore)

Martedì 10 novembre, ore 17:00, Università di Trieste

Prof.ssa Mora Capitan

Il giudizio di primo grado nel processo spagnolo: preclusioni processuali e oralità (2 ore)

Martedì 10 novembre, ore 15:00, Università di Trieste

Prof. Stefano Amadeo (organizzato da)

Prescrizione dei reati tributari e principio di legalità dei reati e delle pene: il caso Taricco davanti alla Corte di Giustizia (CGUE Grande Sezione, 8 settembre 2015, C-105/14) (2 ore)

Martedì 17 novembre, ore 15.30, Università di Trieste

Prof.ssa Jacob De Fradera

The Harmonization of Private Law in Latin America. A New Wave of Models (2 ore)

Giovedì 12 novembre, ore 16:00, Università di Trieste

Prof. Roberto Pardolesi

I nodi problematici del danno da morte (2 ore)

Venerdì 13 novembre 2015, ore 15:00, Università di Trieste

Prof.ssa Elisabetta Bergamini (organizzato da)

Migrazioni in Europa - Riflessioni sull’agenda europea per l’immigrazione (2 ore)

Venerdì 4 dicembre 2015, ore 11:00, Università di Udine

Prof. Dusan Nikolic

Recent Developments in Serbian Private Law (2 ore)

Giovedì 10 dicembre, ore 16:00, Università di Trieste

 

 

2) La Corte Costituzionale nel panorama domestico e internazionale, nel sessantesimo anniversario dell’inizio dei lavori della Corte

DOCENTE

ARGOMENTO / TITOLO / ORE

DATA E LUOGO

Prof. M. Luciani

Quanto cambia la Costituzione? Forma di governo e forma di Stato nel progetto di revisione costituzionale (2 ore)

23 marzo, ore 15:30, Università di Udine

Prof. F. Bonini

I primi passi della Corte costituzionale (2 ore)

5 aprile, ore 15:00, Università di Trieste

Prof.sse Sara Parolari ed Elisabeth Alber

Democrazia partecipativa e processo di riscrittura degli Statuti speciali: l’esperienza delle Province autonome di Trento e Bolzano (2 ore)

27 aprile, ore 11:00, Università di Trieste

Prof. G. Silvestri

La tutela integrata dei diritti fondamentali nei rapporti tra Corte costituzionale italiana e Corti europee (UE e CEDU) (2 ore)

12 maggio, ore 11:00, Università di Trieste

Prof. Gianfranco Cerea

I profili finanziari dell’autonomia speciale (2 ore)

13 maggio, ore 11:00, Università di Udine

Prof. Massimo Luciani

La Corte e i poteri (2 ore)

26 maggio, ore 15.00, Università di Trieste

Proff. Sergio Bartole, Roberto Bin, Nico Falcon, Paolo Giangaspero, Stelio Mangiameli, Ludovico Mazzarolli

Il futuro della specialità regionale nel ricordo di Livio Paladin, dedicata alla figura (ed alla giurisprudenza in materia regionale) di Livio Paladin

30 giugno 2016, ore 14:30, Consiglio della Regione Friuli Venezia Giulia, Trieste

Proff. Giangaspero, Mazzarolli, Girotto, Bartole, Brollo, Conti, Gambini

VERSO IL REFERENDUM: i contenuti della revisione costituzionale (3 ore)

15 settembre 2016, ore 15:00, Università di Udine

 

 

Anno accademico 2014 – 2015

1) Le nuove sfide del diritto pubblico europeo

DOCENTE

ARGOMENTO / TITOLO/ ORE

DATA E LUOGO

Prof. F. Spitaleri

Il rimpatrio dell'immigrato irregolare nella disciplina dell'Unione europea (2 ore)

Lunedì 1° giugno 2015, ore 14.00 – 16.00 (Università di Trieste)

Prof. S. Amadeo

L’interpretazione della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea e il problema delle sue disposizioni orizzontali (2 ore)

Lunedì 1° giugno 2015, ore 16.30-18.00 (Università di Trieste)

Prof. G.P. Dolso

Il principio di non discriminazione tra giurisprudenza CEDU e giurisprudenza costituzionale (2 ore)

Lunedì 15 giugno 2015, ore 14.00 – 16.00, Udine

Prof. L. Montanari

Corti costituzionali e Corti europee: la difficile ricerca di un equilibrio (2 ore)

Lunedì 15 giugno 2015, ore 16.00 – 18.00, Udine

Prof. D. Girotto

La partecipazione del Parlamento ai processi decisionali dell’Unione europea (2 ore)

Martedì 16 giugno 2015, ore 14.00 – 16.00, Udine

Prof. E. D’Orlando (collegio XXIX ciclo)

Lo statuto costituzionale della pubblica amministrazione nello spazio giuridico europeo (2 ore)

Martedì 16 giugno 2015, ore 16.00 – 18.00, Udine

Prof. M. Gialuz

Sul rafforzamento dei diritti dell'imputato nel processo penale europeo (2 ore).

Lunedì 25 maggio 2015, ore 9.00-11.00, Trieste, aula Sblattero, II piano

Prof. P. Pittaro

La lotta alla corruzione: la risposta del diritto penale italiano alle istanze sovranazionali (2 ore)

 

Lunedì 25 maggio 2015, ore 11.00-13.00, Trieste, aula Sblattero, II piano

Prof. Matjaž Jager,  University of Ljubljana 

Judges and Plea Bargaining: The Case of Slovenia

Lunedì 25 maggio 2015, ore 14.00-16.00, Trieste, aula Sblattero, II piano

  

2) Le nuove sfide del diritto privato europeo: il corso si terrà nel semestre autunnale dell'a.a. 2015/2016; date e orari delle lezioni saranno comunicati in tempo utile.

DOCENTE

ARGOMENTO/TITOLO/   ORE

DATA E LUOGO

Prof. M.G. Cubeddu 

Atti negoziali e atti pubblici (2 ore)

Lunedì 19 ottobre 2015, ore 14.00 – 15.30, Università di Trieste

Prof. M. D’Addezio

 

Principio di sussidiarietà e politica di sviluppo rurale dell'Unione: profili del diritto agrario e alimentare tra "mercato" e "non mercato" (2 ore)

Venerdì 30 ottobre, ore 10.00-12.00 – Università di Udine

Prof. S. Bolognini

Trattato di Lisbona e norme agrarie (2 ore)

Venerdì 30 ottobre, ore 14.00-16.00 – Università di Udine

Prof. R. Nunin

La tutela della salute e la sicurezza sul lavoro: nuovi rischi e nuove prospettive regolative nel sistema del diritto eurounitario (2 ore)

Martedì 24 novembre 2015 - 10.00 – 12.00, Università di Trieste

Prof. L. Menghini

Precarietà del lavoro e diritto euro unitario (2 ore)

Martedì 1 dicembre 2015 - 11.00 – 13.00, Università di Trieste